Gli effetti del Coronavirus sui matrimoni: la guida

30 marzo 2020
0

Il matrimonio ai tempi del Coronavirus: #andràtuttobene

L’attuale emergenza sanitaria provocata dal Covid-19 non solo ha cambiato le nostre abitudini quotidiane, ma ha stravolto anche tutti i nostri piani a breve e lungo termine. Primo fra tutti il matrimonio.

La possibilità di celebrare matrimoni in tempi di pandemia, che siano in Comune oppure in Chiesa, è stata completamente rivista. Le necessarie misure dettate dal Governo centrale per limitare il contagio hanno inevitabilmente influito sulla modalità di partecipazione a questo grande giorno. I matrimoni si possono fare, ma nel rispetto delle nuove regole: mantenendo, quindi, la distanza di sicurezza ed evitando assembramenti.

Da wedding planner sono consapevole che la situazione non è facile per nessuno, ma nonostante ciò mi preme rassicurarvi sul fatto che faremo di tutto per farvi vivere il giorno delle Vostre Nozze come l’avete sempre immaginato!

La raccomandazione è di non cedere alla paura: il matrimonio dei vostri sogni è ancora possibile! Molti, legittimamente, non vogliono rinunciare a festeggiare con tutti gli amici e parenti. Tranquilli, nulla è ancora perduto e un piccolo spostamento di data vi permetterà di celebrare le nozze come avete sempre desiderato.

A tutti gli sposi consiglio, dunque, di stare sereni, specie se si sono affidati a uno dei tanti professionisti del settore e faccio quindi in qualche modo mio l’hashtag del momento: #andràtuttobene!

 

I consigli della wedding planner su come affrontare il matrimonio durante il Coronavirus

Di seguito voglio darvi una serie di consigli su come gestire al meglio il vostro matrimonio ai tempi del Coronavirus. Se è meglio pensare a uno spostamento di data oppure se conviene aspettare e vedere l’evolversi della situazione. Molto, naturalmente, dipenderà dal periodo in cui avete deciso di sposarvi.

 

Matrimonio maggio: meglio rinviare

Maggio è da sempre uno dei mesi preferiti per quanti decidono di sposarsi. Per chi ha fissato il matrimonio a maggio, il mio consiglio è di pensare fin da subito a un cambio data, così da non ritrovarsi a dover disdire all’ultimo momento, ma soprattutto perché in questo modo potrete festeggiarlo con amici e parenti.

Rinviare il matrimonio oggi vi permetterà, infatti, di riprogrammare l’evento con la dovuta calma e serenità. Proprio in questi giorni stiamo cercando di posticipare – in considerazione delle date ad oggi disponibili e dunque valutando anche giorni della settimana diversi da quelli che inizialmente erano stati scelti -, i matrimoni di maggio e di inizio giugno a settembre o ottobre. Due mesi perfetti per celebrare le nozze con la serenità che vi meritate per questo grande giorno. Settembre e ottobre regalano, inoltre, ancora giornate tiepide e tanti spunti interessanti.

Il segreto, insomma, è sapersi adattare, che ovviamente non significa accontentarsi! Ogni aspetto della cerimonia, anche se in un giorno e in mese diversi, sarà curato nei minimi dettagli come sempre. Senza contare che il matrimonio in autunno è un’ottima idea, e non sarà assolutamente un ripiego.

Quindi niente paura e niente musi lunghi, il vostro grande giorno ci sarà! Ma soprattutto non fatevi prendere dall’ansia. Anche se distanti, non siete soli. Come wedding planner, infatti, gestisco la relazione con i fornitori per spostare la data e quindi vi sarò di sostegno in ogni momento per parlare con loro, per stabilire una nuova data che vada bene a tutti e cercare soluzioni rapide ed efficaci.

Fortunatamente in questo la tecnologia ci aiuta e attraverso diversi programmi e app, come Doodle (strumento estremamente utile per trovare il giorno e l’orario perfetto per un evento), potremo mantenerci in contatto e stabilire con i fornitori nuove date e nuove disponibilità. Seppure in modalità smart, dunque, continuo a lavorare per tutte le mie coppie affinché nulla venga trascurato o lasciato al caso.

 

Matrimonio a fine giugno, luglio, agosto: per ora nessun rinvio

Per chi ha in programma di sposarsi da fine giugno in avanti il mio consiglio invece è di aspettare a rinviare le nozze dopo il 12 aprile, momento in cui saremo più certi sull’evolversi della situazione e nella speranza che tutto si risolva al più presto.

Per i matrimoni programmati nel periodo di luglio-agosto-settembre, la maggioranza rimangono ad oggi confermati.

Qualsiasi sarà la vostra decisione a riguardo, sarò al vostro fianco e vi prometto che anche in breve tempo riusciremo a mettere in scena il vostro matrimonio da sogno, ma mi raccomando niente panico, vi condurrò per mano come ho sempre fatto. Promesso!

 

 

Erika Wedding sostiene tutte le coppie

Una sfida, ma anche una grande opportunità. Il Coronavirus non può e non deve fermare la nostra voglia di guardare avanti e di programmare. Come Wedding Planner, da anni impegnata a rendere indimenticabile ogni matrimonio, ne sono fermamente convinta.

Nonostante le paure legittime, l’impossibilità di abbracciarsi e di vedere i nostri cari ed amici, non possiamo farci spegnere la speranza. Solo pensando al futuro riusciremo ad esorcizzare la paura del presente. E quale migliore programma di una vita per sempre insieme?

Io ci sarò, sarò al vostro fianco in ogni momento dei preparativi, sostenendovi con i fornitori, trovandone di nuovi laddove necessario, perché il vostro matrimonio sia indimenticabile! E ricordate: restiamo a casa oggi per abbracciarci più forte domani.

© Photo Riccardo Bonetti

Richiedi preventivo